Preso ladro di rame a Cisterna, sorpreso a rubare e arrestato dai carabinieri

In manette un uomo di 42 anni sorpreso in pieno giorno a rubare diverse grondaie ed un discendente in rame da una abitazione in costruzione. La refurtiva per un valore di 1500 euro

Arrestato un ladro di rame a Cisterna, sorpreso a rubare in pieno giorno dai carabinieri. 

In manette è finito un uomo di 42 anni della provincia di Roma, già noto alle forze dell’ordine. 

L’uomo è stato sorpreso dai militari mentre asportava diverse grondaie ed un discendente in rame, per un valore di circa 1500 euro, da una abitazione in costruzione. 

Sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato poi trovato in possesso anche di arnesi atti allo scasso.

Arrestato per furto in abitazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli è stato temporaneamente trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento