rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Rubano quasi 100 chili di rame, arrestati due giovani ad Aprilia

I ragazzi di 29 e 22 anni sopresi a rubare il prezioso oro rosso nelle palazzine dell'ex Canebi. Rinvenuti e sequestrati attrezzi per lo scasso e lo sfodero di cavi elettrici e la refurtiva. Bottino da 4mila euro

Sorpresi a rubare rame sono finiti in manette. Ad essere arrestati ad Aprilia dai carabinieri del locale reparto territoriale due giovani di 29 e 22 anni, entrambi di nazionalità romena e in Italia senza fissa dimora.

Il colpo nei pressi delle palazzine inagibili dell’ex Canebi dove i malviventi sono stati sorpresi a trafugare cavi e tubature di rame dagli impianti elettrici.

Il blitz dei carabinieri non solo ha permesso di bloccare i due, ma anche di rinvenire e sequestrare 12 attrezzi utilizzati per lo scasso e lo sfodero dei cavi elettrici e la refurtiva pari a circa 84 chili del prezioso oro rosso.

Secondo quanto quantificato il danno si aggira intorno ai 4mila euro. Per i due giovani arrestato l’accusa è di furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano quasi 100 chili di rame, arrestati due giovani ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento