rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Priverno

Furto a scuola a Priverno, vendono i pc rubati: arrestati in due

Ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per un uomo di 46 anni e un giovane di 29 anni: vendevano i due computer rubati nella scuola San Tommaso d’Aquino nelle scorse settimane

Vendevano i computer rubati nella scuola di Priverno: per il reato di ricettazione nella serata di ieri sono stati arrestati un uomo di 46 anni del posto e un 29enne di origini romane.

I carabinieri della locale stazione, al termine di mirate indagini, hanno dato esecuzione alle due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesse dal Gip del tribunale di Latina.

I due, infatti, secondo quanto accertato dai militari, avevano illecitamente venduto i può computer portatili rubati all’interno dell’istituto scolastico San Tommaso D’Aquino tra il 30 novembre e il 2 novembre scorso.

Intanto continuano le indagini dei carabinieri volte al recupero del materiale informatico mancante. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto a scuola a Priverno, vendono i pc rubati: arrestati in due

LatinaToday è in caricamento