CRONACA

Colpo notturno nella sede del ministero dell'economia: ladro sorpreso mentre ruba smart tv

L'uomo arrestato in flagranza di reato, sorpreso mentre cercava di forzare anche i distributori

Quando gli agenti di polizia hanno raggiunto viale Nervi, a Latina, dopo la segnalazione al 112, hanno trovato un uomo che armeggiava con uno zaino in mano davanti ad alcuni distributori automatici. Poco prima aveva già portato fuori dall'edificio una smart tv e altri apparati elettronici. E' così che i poliziotti hanno sventato un furto nella sede del ministero dell'Economia e delle Finanze di Latina. 

Agli arresti è finito un 34enne, sorpreso ieri sera in flagranza di reato. Ricevuta la segnalazione di una un uomo sospetto che si era introdotto all'interno dell'edificio, gli agenti della squadra volante hanno raggiunto la sede di viale Nervi, hanno scavalcato la recinzione per accedere all'immobile e si sono trovati, davanti alla porta di ingresso, televisori e altri apparecchi elettronici. Poi, varcata la soglia, hanno trovato l'uomo che era intento evidentemente a forzare alcuni distributori automatici. Alla vista degli uomini in divisa, vistosi alle strette, l'uomo non ha opposto resistenza. E' stato bloccato e arrestato.

Dagli accertamenti successivi è emerso che il 34enne aveva ripulito gli ambienti dei primi due piani e del quinto, portando via materiale elettronico ritrovato negli uffici. Il ladro era riuscito inoltre ad accedere alla portineria dello stabile, dove aveva danneggiato un monitor e una macchina per il caffè. Dopo gli accertamenti, su disposizione dell'autorità giudiziaria è stato condotto nelle camere di sicurezza della questura in attesa del giudizio per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo notturno nella sede del ministero dell'economia: ladro sorpreso mentre ruba smart tv
LatinaToday è in caricamento