Cronaca Strada Nascosa, snc

Ladri d'arte sacra in azione: rubate le statue nella chiesa di San Matteo

Singolare furto l'altra notte presso la parrocchia di via Nascosa: una banda ha portato via le sculture in bronzo raffiguranti due fanciulli. Indagano i carabinieri

Hanno approfittato del buio, perché l'illuminazione pubblica era saltata. E verosimilmente sono stati loro stessi a togliere la corrente dai lampioni. Poi sono entrati in azione e hanno portato via due delle statue in bronzo poste sul piazzale della chiesa di San Matteo apostolo, nel quartiere Nascosa, a Latina.

Nel consumare il vile gesto i ladri hanno prelevato le sculture di due fanciulli poste attorno alla statua di Gesù: l'effige del Cristo ritratto assieme ai bambini, nella rappresentazione artistica di uno dei più suggestivi brani dei testi del Vangelo, è così rimasta spoglia. Grande sdegno nella comunità parrocchiale di San Matteo per il gesto compiuto da ignoti.

La scoperta del furto è stata fatta ieri mattina da un passante. Il parroco ha subito sporto denuncia per l'accaduto e ha avanzato un appello per la restituzione delle statue, collocate nel 2000 sul piazzale della parrocchia.

Sul caso indagano i carabinieri, che stanno valutando modalità e possibili scopi dell'insolito furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri d'arte sacra in azione: rubate le statue nella chiesa di San Matteo

LatinaToday è in caricamento