rotate-mobile
Cronaca Priverno

Priverno, ladra dei supermercati ruba tonno e caffè: arrestata

Una 22enne rumena fa visita all'iN's e al Conad e porta via decine di scatole di prodotti. Denunciati a piede libero tre suoi complici

Aveva rubato 44 scatole di tonno e 13 confezioni da due diversi supermercato di Priverno. I carabinieri, però, l’hanno colta con la refurtiva e l’hanno immediatamente arrestata. Così è finita in manette, ieri attorno alle 19, una cittadina rumena di 22 anni, già nota alle forze dell’ordine. E tre suoi connazionali sono stati denunciati in concorso di reato per averla aiutata.

La scaltra ladra, subito dopo aver asportato dal discount iN's 44 scatole di tonno sott’olio, tentava di dileguarsi, ma veniva intercettata e bloccata dai carabinieri. Nella circostanza la donna è stata trovata in possesso anche di 13 confezioni di caffè macinato asportato poco prima dal supermercato Conad, attiguo al citato discount.

Assieme a lei sono stati denunciati a piede libero, per concorso nel reato di furto aggravato tre suoi connazionali, tutti gravati da precedenti di polizia e in Italia senza fissa dimora.

L’arrestata, reduce da una gravidanza, è stata temporaneamente affidata al centro di accoglienza di Priverno, in attesa del processo per direttissima. La refurtiva, del valore complessivo di circa 250 euro, è stata interamente recuperata e restituita ai direttori responsabili dei due esercizi commerciali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Priverno, ladra dei supermercati ruba tonno e caffè: arrestata

LatinaToday è in caricamento