Fermato dopo il furto al supermercato, alcolici nascosti sotto al cappotto: arrestato

L'episodio a Cisterna: il giovane di 21 anni fermato dai carabinieri all'uscita di un noto supermercato e trovato in possesso di quanto appena rubato. Per lui l'accusa è di furto aggravato

Un giovane di 21 anni è stato arrestato a Cisterna per furto dopo aver rubato all’interno di un supermercato. 

I fatti nella giornata di ieri. Il ragazzo di nazionalità romene, in Italia senza fissa dimora con pregiudizi di polizia, è stato fermato dai carabinieri all’uscita di un noto supermercato dove aveva appena rubato diverse bottiglie di superalcolici, nascondendole poi sotto il cappotto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestato per furto aggravato è stato temporaneamente trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento