Tentato furto a bordo del treno, arrestati tre giovani ad Aprilia

I tre sono stati sorpresi in flagranza di reato mentre mettevano a segno il colpo ai danni di un passeggero a cui con un lametta avevano reciso la giacca per rubare l'I-Phone e il portafogli

La giacca della vittima del furto recisa dai ladri

Con destrezza e agilità stavano per mettere a segno il colpo, ma sono stati sopresi in flagranza di reato e arrestati. Le manette sono scattate ai polsi di tre giovani di nazionalità romena accusati di furto aggrevato.

I fatti si sono verificati nella primissima mattinata di oggi ad Aprilia a bordo del treno regionale Roma Termini Formia; ad intervenire i carabinieri del Norm del reparto territoriale di Aprilia.

I tre ragazzi sono stati scoperti mentre erano intenti ad asportare un telefono I-Phone, un portafogli ed un astuccio contenente una sigaretta elettronica ad un passeggero anche grazie all’utilizzo di una lametta con un cui avevano già reciso la giacca della vittima.

La refurtiva recuperata è stata riconsegnata al legittimo proprietario mentre i tre ladri sono stati ristretti in camera di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento