rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Via Sandro Tucci

Ladri in trasferta da Napoli a Latina, la polizia arresta tre nomadi

Colpo ieri pomeriggio in un appartamento di viale Michelangelo, ma la squadra Volante rintraccia gli autori e recupera la refurtiva: avevano portato via un televisore e altri oggetti

Tre arresti e una denuncia a piede libero per un furto messo a segno nel tardo pomeriggio di ieri in un appartamento del centro di Latina. Si tratta di quattro nomadi, fuggiti da un campo nomadi di Napoli e rintracciati, con in possesso la refurtiva trafugata poco prima in un'abitazione di viale Michelangelo, dalla squadra Volante del capoluogo pontino. Avevano rubato un televisore e altri oggetti di valore.

Ieri sera, verso le ore 19.15, gli operatori della sala operativa della Questura ricevevano alcune telefonate al 113 da parte di cittadini insospettiti, con le quali venivano segnalate quattro persone appena uscite da un palazzo portando con loro un televisore di grosse dimensioni: stavano fuggendo dal posto a bordo di un’autovettura Alfa 147. Le volanti raggiungevano in pochi minuti la zona in questione.

Contestualmente, grazie a un cittadino che prontamente aveva seguito l’auto con i nomadi a bordo, la sala operativa indirizzava gli agenti delle volanti nella vicina via Tucci, dove riuscivano ad agganciare visivamente la vettura, che veniva fermata dopo un breve inseguimento.

I quattro fermati sono Daniel Nicolic, nato a Napoli nel 1990, Zdenka Capek, nata in Croazia nel 1969, E. M., ventenne croato e I. A., quattordicenne di Napoli. Gli agenti della polizia hanno rinvenuto il televisore rubato, nonché altra refurtiva tra cui un orologio, un telefono cellulare, una macchina fotografica e altri oggetti di valore, che, nella stessa serata, venivano restituiti al proprietario dell’appartamento svaligiato in via Michelangelo.

Al termine degli accertamenti di rito i primi tre sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria per il giudizio direttissimo, mentre la nomade in stato di gravidanza è stata denunciata in stato di libertà. L’autovettura in uso ai fermati, nonché diversi arnesi atti allo scasso rinvenuti al suo interno, sono stati invece posti sotto sequestro penale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in trasferta da Napoli a Latina, la polizia arresta tre nomadi

LatinaToday è in caricamento