rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Sabaudia

Presi dopo il furto, bloccati dalla polizia allertata da un cittadino

Dopo averli visti scendere da un furgone e scavalcare la recinzione di una casa ha chiamato le forze dell'ordine. Gli agenti li hanno bloccati mentre tentavano la fuga con la refurtiva. Due arresti a Sabaudia

Pensavano di passare inosservati, ma non hanno fatto i conti con un cittadino che in quel momento si trovava da quelle parti e, avendoli visti entrare in azione, ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. Il tempestivo intervento della polizia ha permesso così di bloccare i due subito dopo il colpo messo a segno in una villetta.

I fatti l’atra sera a Sabaudia dove ad essere incastrati dagli agenti della volante sono stati un uomo di 46 anni di Terracina e un giovane di 28 anni di Sabaudia.

L’allarme dopo che il cittadino ha notato i strani movimenti dei due che, dopo aver parcheggiato il furgone su cui si muovevano, sono scesi per poi scavalcare la recinzione di una casa. A quel punto è scattata la chiamata al 113; appena arrivata sul posto la polizia è riuscita ad intercettarli mentre si davano alla fuga a bordo di un Fiat Ducato.

Per i due sono subito scattate le manette mentre la refurtiva, attrezzatura da giardinaggio di notevole valore rubata nel magazzino della villetta, è stata recuperata. Processati con il rito direttissimo i ladri sono stati posti ai domiciliari.

L’operazione arrivata poche ore dopo l’arresto delle due giovani romene, fermate dopo aver rubato 13 bottiglie di liquori dal negozio Panorama nascoste poi nel passeggino del bambino di una delle due.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presi dopo il furto, bloccati dalla polizia allertata da un cittadino

LatinaToday è in caricamento