Gaeta, abuso edilizio sul litorale: una denuncia e un sequestro

E' l'esito del sopralluogo di una motovedetta dei carabinieri e dei forestali di Itri

Stava realizzando delle scale attraverso il livellamento del terreno, con travetti sostenuti da tondini in ferro. Tutto però in assenza delle necessarie autorizzazioni. E' quanto ha rivelato un controllo effettuato a Gaeta dai carabinieri della motovedetta cc816 insieme ai colleghi della stazione forestale di Itri. Le ispezioni hanno interessato in particolare la località Monte a Mare, un'area soggetta a vincolo paesaggistico e idrogeologico. 

Nel corso del sopralluogo un 66enne di Itri è stato sorpreso a costruire una serie di scale, ma i lavori, come è stato accertato, non erano stati autorizzati. I carabinieri hanno quindi proceduto al sequestro preventivo del lotto di terreno pari a circa 400 metri quadrati, mentre l'uomo è stato denunciato a piede libero per inosservanza delle norme sull'edificabilità e opere eseguite in assenza di autorizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento