rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Gaeta

Violenza sessuale e stalking sulla ex, lunedì l'interrogatorio

Il 36enne si trova agli arresti domiciliari a Gaeta dopo la denunca della ragazza con la quale aveva avuto una breve relazione

Sarà interrogato lunedì 11 maggio dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Cassino Salvatore Scalera il 36enne accusato di violenza sessuale aggravata, stalking e lesioni nei confronti della ragazza con la quale aveva avuto una relazione sentimentale e che lo aveva lasciato.

L'uomo, che si trova a Gaeta agli arresti domiciliari ed è assisitito dagli avvocati Vincenzo Macari e Claudio Tirino, sarà interrogato via Skype secondo le disposizioni per il contenimento del Coronavirus. V.M., queste le sue iniziali, è stato denunciato dalla ex fidanzata, una ragazza 27enne, che ha raccontato agli agenti del commissariato di Gaeta che l'uomo, sia durante la loro breve relazione, che successivamente quando lei l'aveva interrotta, la controllava in maniera maniacale, aveva minacciato di diffondere sui social immagini intime effettuate a sua insaputa e poi l'aveva anche violentata. Così giovedì è arrivato il provvedimento di custodia cautelare agli arresti domiciliari dal gip di Cassino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale e stalking sulla ex, lunedì l'interrogatorio

LatinaToday è in caricamento