rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Gaeta

Gaeta, guida sotto l’effetto di alcol e senza patente: due denunce dei carabinieri

Nella rete dei militari, durante una serie di controlli, un giovane di 22 anni ed un 52enne. Durante i servizi ritirate anche 3 patenti, 4 le contravvenzioni

Due denunce e due segnalazioni e multe per violazioni al codice della strada: è questo il bilancio di una serie di controlli che sono stati effettuati nel fine settimana a Gaeta da parte di carabinieri. Si retta di predisposti servizi finalizzati a contrastare i reati in genere. 

Due denunce e due segnalazioni

Tra le persone denunciate dai carabinieri della locale tenenza un giovane di 22 anni di Castelforte per guida in stato di ebbrezza alcolica: sottoposto ad accertamenti etilometrici con apparecchiatura “sefir evolution” è riassaltato essere alla guida della propria auto con un tasso superiore ai limiti previsti dalla legge. La patente gli è stata ritirata e il veicolo affidato ad una persona idonea alla guida. Un uomo di 52 anni di Gaeta, già sottoposto all’avviso orale, è stato invece denunciato per guida senza patente dal momento che gli era già stata ritirata dalla polizia. Il mezzo p stato sottoposto a fermo amministrativo. 

Altre due persone, un 30enne di origini albanesi ma residente a Formia e un 21enne di Gaeta, sono invece stati segnalati per uso di sostanze stupefacenti: sottoposti a perquisizione personale sono stati trovati in possesso di un grammo di hashish, poi sequestrato. 

Il bilancio dei controlli

Nel corso dei servizi, i carabinieri hanno effettuato posti di blocco anche in strada: sono stati controllati 34 veicoli ed identificate 55 persone, di cui 8 gravate da precedenti di polizia; sono state ritirate 3 patenti di guida ed elevate 4 contravvenzioni per violazioni al codice della strada. Eseguite poi, anche cinque perquisizioni mentre sono stati controllati anche 5 esercizi pubblici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta, guida sotto l’effetto di alcol e senza patente: due denunce dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento