menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protestano per la chiusura dei loro locali ma la manifestazione non è autorizzata: denunciati in 15

E' successo a Gaeta. Si tratta di titolari e dipendenti di esercizi pubblici che erano stati chiusi per violazione delle normative anti covid

Avevano organizzato una manifestazione di protesta non autorizzata: 100 persone in piazza contro i provvedimenti di chiusura dei propri locali adottati dalla polizia per violazione delle normative anticovid. E' accaduto nella città di Gaeta, dove i carabinieri hanno ora denunciato in stato di libertà 15 persone residenti tra Formia e Gaeta ritenute responsabili di aver organizzato la protesta senza autorizzazione, di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone, molestia alle persone, violazione delle disposizioni relative a riunioni pubbliche e assembramenti.

Si tratta appunto di titolari e dipendenti di esercizi e locali pubblici della cittadina che nella notte tra il 9 e 10 agosto scorsi avevano appunto promosso la manifestazione come risposta alla chiusura dei propri locali, senza però aver ottenuto i permessi necessari. Alla protesta avevano partecipato un centinaio di persone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento