Gaeta, imprenditore paga 40mila euro ma la merce non viene consegnata: una denuncia per truffa

Vittima il titolare di una ditta che ha denunciato tutto ai carabinieri. La denuncia a carico di un commerciante di 54 ani

E' stato denunciato a piede libero dai carabinieri per il reato di truffa un 54enne di Gaeta. Le indagini hanno accertato che l'uomo, un commerciante, attraverso atifici e raggiri aveva indotto un uomo a versare la somma di 40mila euro. 

La vittima è il titolare di una ditta, che aveva appunto pagato la somma di 40mila euro per acquistare della merce che in realtà non era stata mai consegnata. Accortosi della truffa, aveva quindi denunciato tutto ai carabinieri che hanno avviato le indagini arrivando ora a identificare e denunciare il responsabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento