rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Il caso / Gaeta

Entra in palestra con un coltello e minaccia tutti: troppi scooter parcheggiati fuori

L'uomo, infuriato perché i mezzi bloccavano la circolazione, ha dato in escandescenza

Gli scooter dei clienti della palestra davano intralcio alla circolazione stradale e così un uomo di 42 anni è entrato nella sala brandendo un coltello da cucina e ha cominciato a inveire contro il titolare. Tutto è accaduto nella serata del 22 maggio a Gaeta. I carabinieri hanno identificato il responsabile e lo hanno denunciato in stato di libertà per minacce aggravate dall'uso delle armi.

Come ricostruito nel corso delle indagini, l'uomo era entrato nella nota palestra del comune di Gaeta e aveva preso a minacciare il proprietario, impugnando un grosso coltello da cucina. I clienti, terrorizzati, hanno allertato il 112, mentre l'uomo continuava a dire che i giovani clienti della palestra parcheggiavano gli scooter fuori creando problemi alle auto e alla circolazione. Prima che potesse dileguarsi, il 42enne è stato bloccato dai militari, che hanno scongiurato il peggio sequestrando il coltello. 

Oltre alla denuncia a carico dellìuomo è stata richiesta una misura di prevenzione per evitare in futuro altri possibili comportamenti violenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in palestra con un coltello e minaccia tutti: troppi scooter parcheggiati fuori

LatinaToday è in caricamento