Gaeta, occhiali griffati contraffatti in vendita sul litorale: scatta la denuncia per l'ambulante

La scoperta nel corso di servizi straordinari del territorio da parte dei carabinieri della tenenza locale

Fermato e trovato in possesso di 50 paia di occhiali griffati e contraffatti. L'uomo, un cittadino del Bangladesh di 36 anni domiciliato a Napoli, stava vendendo la merce in zona Serapo, a Gaeta. I carabinieri della tenenza del luogo lo hanno scoperto nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio.

La merce contraffatta è stata recuperata e sottoposta a sequestro mentre il 36enne è stato denunciato a piede libero e dovrà rispondere dei reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti contraffatti e di ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento