Gaeta, picchia una parente e le rompe il vetro dell'auto: 21enne denunciato

Sul posto è stato necessario l'intervento dei carabinieri della tenenza locale. Il ragazzo accusato di danneggiamento e percosse

Danneggiamento aggravato e percosse. Un 21enne di Gaeta è stato denunciato a piede libero con queste accuse dai carabinieri della tenenza locale. Per futili motivi che avevano scatenato una lite, il giovane ha ripetutamente colpito una sua parente di 31 anni.

Dopo aver picchiato la donna ha scatenato la sua furia anche contro la sua auto, rompendole il lunotto. Sul posto è stato necessario l'intervento dei carabinieri che hanno bloccato il ragazzo e lo hanno condotto negli uffici denunciandolo all'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento