Contrasto alla pesca illegale a Gaeta: controlli in mare dei carabinieri

L’attività dei militari a bordo della motovedetta d’altura: sequesttrata una rete da pesca di 200 metri non segnalata

Controlli in mare da parte dei carabinieri a Gaeta. Nella mattinata di oggi, lunedì 5 ottobre, l’attività dei militari a bordo della motovedetta d’altura si è concentrata in particolare nel contrasto ai reati in materia di pesca illegale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del servizio, nello specchio acqueo antistante il porto militare a circa cinquanta metri dalla costa, i carabinieri hanno scoperto una rete da pesca del tipo “palamita” della lunghezza di metri 200, totalmente sommersa, non segnalata come da normativa vigente e che è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento