Cronaca

Contrasto alla pesca illegale a Gaeta: controlli in mare dei carabinieri

L’attività dei militari a bordo della motovedetta d’altura: sequesttrata una rete da pesca di 200 metri non segnalata

Controlli in mare da parte dei carabinieri a Gaeta. Nella mattinata di oggi, lunedì 5 ottobre, l’attività dei militari a bordo della motovedetta d’altura si è concentrata in particolare nel contrasto ai reati in materia di pesca illegale.

Nel corso del servizio, nello specchio acqueo antistante il porto militare a circa cinquanta metri dalla costa, i carabinieri hanno scoperto una rete da pesca del tipo “palamita” della lunghezza di metri 200, totalmente sommersa, non segnalata come da normativa vigente e che è stata sequestrata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto alla pesca illegale a Gaeta: controlli in mare dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento