Gaeta, punta una pistola e rapina un anziano della fede e di una collana: arresto lampo

E' accaduto nella mattinata di oggi, 30 agosto. Il malvivente preso a Formia a bordo della sua auto. La vittima è rientrata in possesso della refurtiva

L'anziano vittima della rapina

Rapina a mano armata e arresto lampo a Gaeta nella tarda mattinata di oggi, 30 agosto. I militari del Norm hanno arrestato in flagranza, per rapina aggravata, un 40enne di Napoli. Alle 11 circa l'uomo, alla guida di una Smart, ha avvicinato un uomo di 84 anni, anche lui di Napoli, ha estratto una pistola e lo ha minacciato facendosi consegnare una collana in oro e la fede che indossava. Poi si è dato alla fuga per le strade cittadine a bordo dell'auto.

La vittima della rapina ha presentato immediatamente una denuncia al commissariato di polizia, che ha a sua volta allertato anche la centrale operativa dei carabinieri per avviare ricerche congiunte del malvivente. Il rapinatore è stato poco dop intercettato e bloccato a Formia dai militari, all'altezza del Villaggio del Sole. La perquisizione personale e del veicolo ha consentito di ritrovare la refurtiva appena sottratta all'anziano ma nell'abitacolo non sono state rinvenute armi. La collana e la fede sono state restituite alla vittima, che nella rapina ha riportato alcne lesioni ed è stato sottoposto a cure mediche nell'ospedale di gaeta. Dopo le formalità di rito invece, il 40enne è stato condotto in carcere a Cassino così come disposto dall'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento