Gaeta, scoperti reperti archeologici di origine greca nel Parco di Monte Orlando

La polizia li ha trovati in manufatti abbandonati nascosti in buste di cellophane

Una serie di reperti archeologici di origine greca sono stati scoperti dal commissariato di polizia di Gaeta nel corso di un controllo effettuato nel Parco regionale di Monte Orlando. Proprio qui era stata segnalata nella notte la presenza di persone sospette. Gli agenti, all'interno di alcuni ruderi abbandonati solitamente frequentati da piccoli spacciatori, hanno rinvenuto una busta di cellophane con all'interno reperti in buono stato di conservazione. 

Screenshot_2-17

Si tratta di una coppa Kilix, di un'anfora Lebes Gamikos e di un antico vaso dal corpo allungato denominato Lekythos. Il materiale rinvenuto è stato analizzato da esperti del settore archeologico ed è risultato autentico, di origine greca risalente al 500 a.c. 

E' verosimile che gli oggetti, di inestimabile valore e per i quali è vietato il commercio, possano essere stati trafugati dall'abitazione di qualche facoltoso collezionista che li deteneva illegalmente. I reperti, finiti ora sotto sequestro, verranno successivamente esaminati anche dal personale della Soprintendenza delle Belle Arti, mentre sono ora in corso ulteriori accertamenti per risalire alla loro provenienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento