Gaeta, truffe con la casa per le vacanze: così raggiravano le vittime con finte locazioni

Denunciati dai carabinieri due uomini di 48 e 55 anni; sono accusati di truffa in concorso

Ancora truffe con le case per le vacanze scoperte dai carabinieri a Gaeta: le indagini dei militari della locale Tenenza hanno portato alla denuncia di due uomini, un 48enne e un 55enne originario del Bangladesh. 

I due sono stati riconosciuti da diverse vittime come i responsabili delle truffe: secondo quanto accertato, mediante fraudolente inserzioni su alcuni portali internet dedicati alle locazioni inducevano le vittime ad accreditare sul conto corrente intestato al 48enne 500 euro quale compenso per l’affitto di una casa vacanze a Gaeta di fatto mai posta in locazione dal legittimo proprietario.  

I due uomini sono stati denunciati in stato di libertà per truffa in concorso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre a Gaeta i carabinieri, nell'ambito di un'altra indagine, hanno deferito un 36enne di Napoli riconosciuto da una donna di 54 anni quale autore di una truffa: l'uomo è riuscito fraudolentemente riuscito a farsi accreditare attraverso sistema di ricarica elettronica, la  somma di 250 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due nuovi positivi al Covid, chiusi tre locali di Latina: il bar 111, L'Ombelico e la pizzeria Scacco Matto

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus Sabaudia: bagnino positivo al tampone, chiuso stabilimento balneare

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus: 18 nuovi casi nel Lazio, 3 sono in provincia. Chiuso un chiosco a Sabaudia

  • Coronavirus, positivo un altro bagnino. La Asl chiude uno stabilimento balneare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento