rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Gaeta

Passaggio di consegne a un privato della storica motovedetta della capitaneria di porto

E' un "pezzo di storia che si congeda". La Cp 2051 era in servizio dal 1979 e per 30 anni è stata l'unità di punta della guardia costiera di Gaeta

E' stata venduta a un privato quella che un tempo era la motovedetta Cp 2051 della capitaneria di porto di Gaeta. Era in servizio dal 1979 ed è stata per quasi 30 anni l’unità “di punta” della guardia costiera di Gaeta. Scafo di origini inglesi, costruita presso i cantieri navali Balsamo di Brindisi nel 1978, apparteneva alla classe “Keith Nelson”, un nome che, per chi va per mare, è sinonimo di affidabilità, ottima tenuta con qualsiasi condizione meteomarina e lunga autonomia, requisiti che, nei suoi lunghi, intensi anni di servizio, le hanno consentito di assolvere al meglio alle innumerevoli missioni di ricerca e soccorso alla vita umana in mare, di pattugliamento e polizia marittima e di vigilanza sulle attività di pesca.

Molti i sottufficiali e i graduati che negli anni hanno prestato servizio su questa motovedetta e che, come accade ad ogni marinaio, l’hanno eletta a loro “seconda dimora”, sino a quando, nell’anno 2007, al termine della sua vita operativa, è iniziato il lungo iter della radiazione dal naviglio militare dello Stato e della successiva procedura di vendita all’incanto. La vendita si è conclusa appunto nella giornata di oggi, 14 luglio. A sancire il "passaggio di consegne” era presente anche l’ultimo comandante di quella della Cp 2051, il primo luogotenente Salvatore Villani. L’imbarcazione nei prossimi giorni inizierà il suo viaggio, trasportata via terra verso la laguna veneta dove, dopo i necessari interventi di refitting, riprenderà il mare con il suo nuovo proprietario.

storica motovedetta cp 2051-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaggio di consegne a un privato della storica motovedetta della capitaneria di porto

LatinaToday è in caricamento