Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Pantanaccio / Via Stazione

Dopo gli omicidi di Terracina e Nettuno, a Latina “Scampia chiama”

Con l'iniziativa "Scampia chiama: le mafie che contaminano .Quali strategie per il contrasto sociale?", l'associazione I Cittadini presenta il libro "Gesù è più forte della camorra" di don Aniello

Lo dicono i dati delle statistiche, ma soprattutto lo sente chi la realtà locale la vive tutti i giorni; le infiltrazioni della malavita organizzata si stanno allargando a macchia d’olio anche nella provincia pontina e in parte del Lazio.

L’estate appena trascorsa verrà ricordata anche per i due omicidi di camorra avvenuti in pieno centro a Nettuno e nei pressi di uno stabilimento balneare di Terracina. Due boss uccisi in pieno giorno, freddati sotto gli occhi increduli di residenti e turisti.

Ma è ancora possibile fare qualcosa contro tutto questo? È ancora possibile lottare contro la criminalità organizzata?.

Nell’ambito dell’iniziativa “Scampia chiama: le mafie che contaminano .Quali strategie per il contrasto sociale?”, il Circolo di Roma e del Lazio de “I Cittadini contro le mafie e la corruzione” ha organizzato per oggi pomeriggio alle 17.30 a Latina Scalo, nella propria sede in via della Stazione, la presentazione del libro “Gesù è più forte della camorra” di don Aniello Manganiello, parroco per 16 anni nel quartiere Scampia di Napoli.

Seguirà un incontro con l’autore del libro; parteciperanno all’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’associazione “Il Villaggio” e con il patrocinio della Provincia di Latina, anche: Nicola Calandrini, presidente del Consiglio Comunale di Latina; Luigi Pescuma, delegato alla sicurezza del Comune di Latina; Gianni Ciotti del Laboratorio di Polizia democratica; Cesare Quatrocchi presidente de Il Villaggio.

Modera il dibattito Antimo Lello Turri del coordinamento del Lazio dei “I Cittadini contro le mafie e la corruzione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo gli omicidi di Terracina e Nettuno, a Latina “Scampia chiama”

LatinaToday è in caricamento