Butta la corrispondenza tra i rifiuti invece di consegnarla, dipendente denunciato

Nei guai un ragazzo di 26 anni di Sezze, dipendente di una società affidataria di servizio postale privato; le indagini dei carabinieri dopo il rinvenimento in un cassonetto di oltre 160 buste di corrispondenza bancaria. I fatti a Priverno

(foto d'archivio)

Getta nella spazzatura corrispondenza bancaria invece di consegnarla. Per questo è stato denunciato un ragazzo di 26 anni di Sezze. 

I fatti sono accaduti a Priverno e a fare luce su quanto accaduto sono stati i carabinieri della locale stazione al termine di un’indagine aviata in seguito del rinvenimento all’interno di un cassonetto dell’immondizia di oltre 160 buste di corrispondenza bancaria, di probabile provenienza delittuosa, contrassegnata da mittenti o destinatari del luogo. 

Il ragazzo, dipendente di una società affidataria di servizio postale privato di Latina, secondo quanto ricostruito dai militari è ritenuto responsabile di essersi disfatto della citata corrispondenza bancaria, contrassegnandone elettronicamente l’avvenuto regolare recapito.

E’ stato denunciato in stato di libertà per violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento