rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Vede i carabinieri e getta 5 grammi di eroina tra i rifiuti, arrestato

Alla vista delle forze dell'ordine ha cercato di disfarsi dello stupefacente che aveva con se buttandolo in un contenitore dei rifiuti di un bar a Latina. Bloccato è finito in carcere

È stato arrestato in flagranza di reato a Latina durante un’operazione che ha visto scendere in campo i militari del nucleo operativo e radiomobile di Latina, in collaborazione con un assistente capo della polizia di stato in quel momento fuori dal servizio.

Alla vista delle forze dell’ordine ha tentato di disfarsi dello stupefacente che aveva con sé ma per lui la via di fuga ormai era bloccata. A finire in manette un cittadino di nazionalità algerina in Italia senza fissa dimora.

L’arresto è avvenuto nella mattinata di ieri intorno a mezzogiorno nel capoluogo pontino. L’uomo, dopo aver visto giungere i militari, ha cercato di liberarsi dei cinque involucri di eroina, per un peso totale di cinque grammi, di cui era in possesso gettandoli in un contenitore dei rifiuti all’interno di un bar.

Ma, nonostante tutto, è stato bloccato dagli uomini in divisa che non solo hanno recuperato lo stupefacente ma, in seguito ad una perquisizione personale, anche circa 120 euro ritenuti provento dello spaccio.

Duranti i controlli, l’uomo si è inoltre scagliato contro i carabinieri colpendoli con calci e pugni e provocando ad uno di loro delle lesioni. Dopo le manette per lui si sono aperte le porte del carcere di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri e getta 5 grammi di eroina tra i rifiuti, arrestato

LatinaToday è in caricamento