rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Getta la posta in un casolare, denunciato un portalettere

Ritrovate in un casolare a San Michele 91 lettere spedite da un istituto di credito: il ragazzo di Latina le aveva gettate invece di consegnarle

È stato denunciato per i reati di sottrazione e soppressione di corrispondenza.

Il giovane residente nel capoluogo pontino, infatti, è ritenuto responsabile di aver gettato lettere che invece avrebbe dovuto consegnare.

Ed è proprio dal ritrovamento di 91 missive in un casolare a Borgo San Michele, da parte degli agenti della Questura di Latina, che sono partite le indagini della squadra di polizia giudiziaria che hanno portato al deferimento del giovane.

Grazie agli accertamenti effettuati, infatti, è stato appurato che l'inoltro della corrispondenza era stato curato da una nota agenzia postale privata operante sul territorio nazionale che l'aveva a sua volta affidata  ad una impresa subappaltatrice di Latina per cui lavorava proprio l'infedele portalettere a cui erano state affidate le 91 lettere da consegnare ai legittimi destinatari.

Buona parte delle missive, erano state spedite da due noti istituti di credito e contenevano documenti molto riservati, tra cui conti correnti bancari intestati ai clienti.

Gli accertamenti hanno così permesso di identificare il giovane che è stato così denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta la posta in un casolare, denunciato un portalettere

LatinaToday è in caricamento