rotate-mobile
Cronaca

Giardino di Ninfa, a marzo la riapertura. La novità: basta file, ecco le prenotazioni online

Quest’anno la riapertura al pubblico di uno dei giardini più belli del mondo ci sarà a fine marzo, in coincidenza della Pasqua, ma con una novità in più: la possibilità di prenotarsi online per evitare le lunghe file

Riapre al pubblico con una grande novità, il Giardino di Ninfa. Come fanno sapere dalla Fondazione Caetani, infatti, la riapertura ci sarà alla fine del mese prossimo, in coincidenza con la Pasqua, il 27 e 28 marzo.

“Memori degli anni passati e delle lunghe file di attesa per accedere al Giardino” spiegano dalla Fondazione che annuncia la grande novità di quest'anno, “abbiamo deciso di agevolare l’ingresso e rendere più piacevole la passeggiata nel Giardino più bello del mondo grazie alla prenotazione online”.

Inizialmente solo i gruppi organizzati (minimo 25 partecipanti) dovranno prenotarsi obbligatoriamente anche nelle giornate di apertura al pubblico, per le quali fin’ora non era prevista la prenotazione.

Ma presto sia i gruppi che i singoli “potranno prenotarsi online dal nostro sito attraverso una piattaforma che permetterà di scegliere il giorno, la fascia oraria e di pagare facilmente online evitando così le scomode file e le attese che il grande successo del giardino ha purtroppo procurato negli scorsi anni.

Rimarrà, per coloro che non sono molto pratici della tecnologia d’oggi, la possibilità di prenotarsi via fax” concludono dalla Fondazione. Per le scolaresche rimane la possibilità di prenotarsi il lunedì e mercoledì di aprile e maggio ad i contatti presenti sul nostro sito www.fondazionecaetani.org .

Per ogni informazione consultare il sito www.fondazionecaetani.org 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardino di Ninfa, a marzo la riapertura. La novità: basta file, ecco le prenotazioni online

LatinaToday è in caricamento