Giardino di Ninfa, già boom di visite: è tutto esaurito per il 24 e il 25 aprile

Successo per la nuova iniziativa di quest'anno adottata dalla Fondazione Caetani, quella delle prenotazioni online, per agevolare l'ingresso e rendere più piacevole la passeggiata nel Parco privato più bello d'Italia del 2015

Già tutto esaurito per le aperture al pubblico del 24 e 25 aprile al Giardino di Ninfa. 

Sta avendo successo, e un positivo riscontro, la novità adottata quest’anno dalla Fondazione Roffredo Caetani onlus delle prenotazioni online. 

Un metodo adottato dalle aprture al pubblico di marzo, memore di alcuni disservizi degli anni passati e delle lunghe attese, che permette di agevolare l’ingresso e rendere più piacevole la passeggiata nel Giardino privato più bello d'Italia 2015.

Questa scelta ha subito riscontrato il favore dei visitatori che stanno prenotando le loro visite tanto da registrare il tutto esaurito per le aperture al pubblico del 24 e 25 aprile

“Grazie alla prenotazione online - commentano dalla Fondazione - gli ingressi sono controllati, si evita il sovraffollamento e il Giardino è tutelato evitando il dannoso calpestio degli anni passati.

Per prenotare la visita alle giornate successive al 24 e 25 aprile consultare il sito www.giardinodininfa.eu. I gruppi organizzati (minimo 25 pax) posso prenotarsi qualsiasi giorno dell’anno, anche e soprattutto al di fuori delle giornate di apertura al pubblico, contattando gli uffici di prenotazione agli indirizzi presenti sul sito www.fondazionecaetani.org

LE VISITE AL GIARDINO DI NINFA: DATE E NOVITA’

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento