Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Un gioco che si trasforma in tragedia, parte un colpo di pistola: muore 39enne

L’episodio circa due settimane fa ad Aprilia; la vittima è un uomo di 39 anni di nazionalità romena. Insieme ad un connazionale stavano scherzando con l’arma quando è partito il colpo. Indagini in corso dei carabinieri

Si è trasformato in tragedia quello che sembrerebbe essere nato come un gioco tra due amici che, probabilmente dopo aver alzato il gomito, stavano scherzando con una pistola: parte il colpo uno dei due rimane ferito. Trasportato in un ospedale di Roma è deceduto dopo quasi due settimane di agonia.

L’episodio, raccontato questa mattina sulle pagine dell’edizione locale de “Il Messaggero”, all’inizio di agosto ad Aprilia, nei pressi della clinica cittadina. La vittima è un uomo di 39 anni di nazionalità romena.

Come riportato questa mattina dal quotidiano locale, su quanto accaduto indagano i carabinieri di Aprilia che avrebbero ascoltato anche alcuni testimoni. Secondo una prima ricostruzione, la vittima era insieme ad un connazionale; stavano scherzando con la pistola semiautomatica quando sarebbe partito il colpo. Soccorso immediatamente, le condizioni del 39enne sono apparse subito molto gravi; poi il trasferimento nella capitale.

Il magistrato ha disposto l’autopsia, mentre l’amico che era stato già identificato dai militari è stato denunciato. Ora, scrive ancora Il Messaggero, sono in corso ulteriori accertamenti. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un gioco che si trasforma in tragedia, parte un colpo di pistola: muore 39enne

LatinaToday è in caricamento