Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Incidente sul lavoro a Fiumicino, muore Giorgio Monzi di Aprilia

Secondo una prima ricostruzione, l'operaio di 44 anni ha perso la vita schiacciato tra il carrello elevatore e il portellone posteriore dell'aeromobile durante la fase di scarico dei bagagli

È un pontino l’operaio che nella sera di ieri ha perso la vita in un incidente sul lavoro all’aeroporto di Fiumicino.

Si tratta di Giorgio Monzi, di 44 anni, sposato e residente ad Aprilia, impiegato di una società di handling, l'Aviapartner, che si occupa del carico e scarico bagagli.

Ancora non è ben chiara l’esatta dinamica dell’incidente avvenuto intorno alle 19; secondo una prima ricostruzione, l’uomo si era recato sotto bordo di un volo della Tap Air Portugal appena giunto al Leonardo da Vinci da Lisbona. Per cause ancora al vaglio, poi sarebbe rimasto schiacciato tra il carrello elevatore e il portellone posteriore dell'aeromobile.

Alla scena avrebbero assistito alcuni colleghi dell'uomo sentiti poi dalla Polizia giudiziaria. Appena dato l'allarme, sul posto sono subito intervenuti i mezzi di soccorso: Polizia, Vigili del fuoco e un'autoambulanza. "Morte per schiacciamento", è stato poi riferito dal medico agli investigatori.

L'AZIENDA - "La morte di un nostro prezioso collaboratore avvenuta ieri sera all'aeroporto di Fiumicino ci riempie di dolore e ci lascia sgomenti - . affermano i responsabili di Aviapartner in una nota -. L'azienda è vicina alla famiglia in questo momento così difficile ed è pronta a sostenerla per tutte le necessità. Aviapartner sta già lavorando per chiarire le cause dell'incidente e sta collaborando con le forze dell'ordine nell'ambito delle indagini sull'accaduto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Fiumicino, muore Giorgio Monzi di Aprilia

LatinaToday è in caricamento