Contro la violenza sulle donne, la street art apre “Diamo Voce al Silenzio” a Gaeta

La rassegna al via il 25 novembre per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne si concluderà il 12 dicembre. Tanti gli appuntamenti; sindaco Mitrano: “Invitiamo soprattutto i soprattutto i giovani ad essere presenti in queste iniziative”

Ha preso il via ufficialmente oggi con la street art di Sema Lao "Diamo Voce al Silenzio", la rassegna promossa e organizzata a Gaeta in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne dal Comune con l’Associazione Veronica De Laurentiis ONLUS "Centro Silvana Mangano", Task Force "Codice Rosa", Associazione "Tamburo Rosso", Centro Antiviolenza "Noi voci di Donne" - Caserta, Associazione Noi Voci nel Silenzio, Associazione Turismo Creativo, Associazione "Centro Storico S. Erasmo", Servizio Civile - Comune di Gaeta, Circolo Fotografico "Oltre le Immagini", Scuola di Danza "Centro del Movimento".
L'artista francese ha realizzato un murales di forte impatto emozionale in Via Marina di Serapo, su un muro perimetrale del Palazzetto dello Sport: un coloratissimo volto di donna che parla dritto al cuore.

“E' stata scelta da Davide Rossillo curatore del progetto 25novembre.org, per il suo stile molto personale, colorato e decadente - spiegano dall’amministrazione -. Il progetto nasce su iniziativa dell'associazione Turismo Creativo che ha abbracciato l’invito fatto dall’ONU e sin dal 2012 ha iniziato una campagna di sensibilizzazione sulla tematica della violenza sulle donne. Vede coinvolto lo staff di Memorie Urbane, attento alla tematica, e la nuova piattaforma Street Art Place, e come tradizione le associazioni territoriali che si occuperanno della logistica e realizzazione delle opere. Anche per questa edizione è stato attivato un crowdfunding per sostenere il progetto, che vedrà la realizzazione di una serigrafia in edizione limitata e firmata dall'artista di uno dei suoi famosi volti, il tutto in collaborazione con la nuova piattaforma Street Art Place”.

DIAMO VOCE AL SILENZIO A GAETA: GLI APPUNATMENTI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

violenza_donne_eventi_gaeta-2
"Sopratutto invitiamo i giovani ad essere presenti in queste iniziative - sottolinea l'Assessore - ad essi  è rivolta la gran parte degli eventi, perché è nelle nuove generazioni la nostra speranza di costruire una società senza violenze, una società dove unomini e donne hanno pari dignità e opportunità"del dialogo, del rispetto della dignità umana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento