Cronaca Piazza Aldo Moro / Piazza Aldo Moro

Giornata della memoria vittime del terrorismo, il ricordo di Aldo Moro

Semplice cerimonia del Pd nell'omonima piazza: deposta una corona davanti al monumento a lui dedicato. Presente anche il vice coordinatore provinciale Pdl, Vincenzo Bianchi

L’auto era parcheggiata in via Caetani a Roma, a metà strada tra piazza del Gesù, dove si trovava la sede nazionale della Dc, e via delle Botteghe Oscure, dove c’era invece la sede nazionale della Pc.

E nel baule posteriore di quella Renault 4 parcheggiata c’era il corpo dello Aldo Moro.

Era il 9 maggio del 1978 quando lo statista venne ritrovato cadavere, ucciso per mano delle Brigate Rosse dopo 55 giorni di prigionia.

E oggi, nella Giornata della Memoria delle Vittime del Terrorismo, con una semplice ma sentita cerimonia il Pd comunale ha voluto rendergli omaggio.

I rappresentanti del partito, a livello comunale, provinciale e regionale, erano tutti presenti nell’omonima piazza per commemorare Aldo Moro. Una corona è stata deposta davanti al monumento inaugurato anni fa con la targa "Ad Aldo Moro e alla sua scorta, la città di Latina".

A simboleggiare che giornate come queste non hanno colore partitico alla cerimonia ha preso parte anche il vice coordinatore provinciale Pdl, Vincenzo Bianchi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della memoria vittime del terrorismo, il ricordo di Aldo Moro

LatinaToday è in caricamento