Shoah, Latina e provincia celebrano il “Giorno della Memoria”: le iniziative

Tanti gli eventi e le cerimonie anche a Latina e provincia per commemorare il 71° anniversario della Liberazione del campo di sterminio di Auschwitz. Domani al Grassi la consegna delle medaglie d’onore ai pontini deportati e internati nei lager nazisti

Anche Latina in questo 27 gennaio commemora il 71° anniversario della Liberazione del campo di sterminio di Auschwitz e lo fa con una serie di iniziative e di appuntamenti in programma un po' in tutta la provincia per quello che è diventato il “Giorno della Memoria”.

Protagonisti anche i ragazzi con gli studenti di Aprilia, Bassiano, Cisterna, Cori, Itri, Maenza, Norma, Pontinia, Prossedi, Roccagorga, Rocca Massima, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Terracina che stanno vivendo in questi giorni il “Viaggio della Memoria” che li porterà a visitare alcuni dei luoghi simbolo della deportazione nazista e dell’olocausto, tra cui anche il campo di concentramento di Auschwitz.

Questa sera, poi, a partire dalle 19 la Ztl di Latina diventerà un palcoscenico per ospitare lo spettacolo “Voci nel Tempo Per non Dimenticare” che la compagnia Opera Prima Teatro tiene in occasione della Giornata della Memoria.

Sempre stasera, invece a Sezze alle 20.30 presso il Centro polifunzionale “Le Colonne di Tito” le associazioni locali omaggio alle donne mandate a morire nel campo di sterminio di Ravensbruck con la rassegna dal titolo “Le rose di Ravensbruck”.

In questi giorni una delegazione comunale di Cori è invece ospite della cittadina di Oświęcim, proprio al campo di sterminio di Auschwitz. Dopo la cerimonia a piazza Tadeusz Kościuszko, con la deposizione dei fiori ai piedi del Monumento ai Caduti, oggi le celebrazioni continueranno al museo statale di Auschwitz – Birkenau e al Museo civico situato nel Castello, mentre gli gli studenti del ‘Chiominto’ invece saranno nel quartiere ebraico di Cracovia (Kazimierz), set del film Shindler’s List.

Da oggi e fino al 31 gennaio, poi, sono in programma a Gaeta una serie di eventi che rientrano nell'ambito della rassegna "Accendiamo la Memoria".

Per domani, invece, giovedì 28 gennaio alle 11 al Liceo Scientifico G. B. Grassi di Latina è in programma una manifestazione che vedrà il momento clou nella cerimonia durante la quale il prefetto Pierluigi Faloni consegnerà le medaglie d’onore concesse dal presidente della Repubblica ai cittadini della provincia pontina deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento