Cronaca

Rintracciato e arrestato dalla polizia: per lui un provvedimento di cattura europeo

Gli uomini della Squadra Mobile ieri sera hanno dato esecuzione al ripristino di un ordine di carcerazione nei confronti di un giovane di 28 anni poiché destinatario di un provvedimento di cattura europeo. Domiciliari per lui

Un giovane di 28 anni di origini moldave, destinatario un provvedimento di cattura europeo, è stato rintracciato e arrestato dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Latina. 

Nella tarda serata di ieri, infatti, gli agenti hanno dato esecuzione al ripristino di un ordine di carcerazione con sottoposizione al regime degli arresti domiciliari a carico del giovane.

Nello scorso aprile il 28enne era stato rintracciato a Latina dagli uomini della Questura in quanto destinatario di un mandato d’arresto europeo ed era stato associato presso la casa circondariale in attesa delle determinazioni della Corte d’Appello di Roma.

“L’udienza di convalida - spigano dalla Questura di Latina - aveva dapprima sottoposto il giovane al regime degli arresti domiciliari, in attesa delle determinazioni sull’estradizione e, poi, a seguito del decorso infruttuoso dei tempi processuali lo aveva posto in libertà”.

Ieri in virtù della rinnovata richiesta di applicazione di misura cautelare restrittiva a carico del 28enne giunta dall’autorità ciudiziaria competente della Bosnia-Erzegovina, è stato nuovamente rintracciato dagli uomini della Squadra Mobile e posto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rintracciato e arrestato dalla polizia: per lui un provvedimento di cattura europeo

LatinaToday è in caricamento