Cronaca Cori

Cade durante escursione sul Monte Lupone, ferito giovane di 27 anni

Recuperato dall'elisoccorso regionale con il Soccorso alpino è stato trasportato all'ospedale Goretti. L'incidente durante un'escursione con gli amici: giunto in vetta il gruppo ha avuto delle difficoltà a causa dell'improvviso arrivo di nuvole basse

Brutta avventura durante un’escursione sul Monte Lupone per un giovane di 27 anni di Latina che, disorientato dalla nuvole mentre si trovava in vetta, è caduto e si è ferito.

Recuperato dall’elisoccorso regionale in collaborazione con il Soccorso alpino è stato poi trasportato all’ospedale Santa Maria Goretti  dove è stato ricoverato in codice giallo.

L’incidente intorno alle 12 e 30 quando il giovane si trovava in gita insieme ad alcuni amici sulla montagna dei Monti Lepini alta circa 1400 metri a ridosso del comune di Cori. Giunti sulla vetta però i ragazzi si sono trovati immersi in alcune nuvole basse che impedivano una visibilità adeguata; fatto che ha creato in loro non poca preoccupazione.

Durante la discesa il 27enne religioso è così scivolato riportando una forte lussazione della caviglia tale da impedirgli di tornare a valle in modo autonomo. Da qui l’allarme e la richiesta d’intervento da parte del 118 che ha inviato nell’area l’eliambulanza Pegaso 33 di stanza a Viterbo in configurazione Sar, cioè con a bordo oltre all’equipe medica anche il tecnico del soccorso salpino.

Non facile l'intervento di soccorso: l’elicottero, infatti, ha fatto campo base nei pressi della vetta tenendosi in contatto con il ferito attendendo che le nuvole si diradasser; non appena si è ripristinata la visibilità per operare in volo e in sicurezza, sono iniziate le operazioni di recupero con il verricello per poi trasportare il giovane presso il nosocomio del capoluogo pontino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade durante escursione sul Monte Lupone, ferito giovane di 27 anni

LatinaToday è in caricamento