Cronaca

Indisciplinati al volante: il 69% delle infrazioni commesso dai giovani

Alla fascia dai 20 ai 32 anni il primato delle trasgressioni su strada rilevate in provincia di Latina dalla polizia stradale

Giovani sempre più indisciplinati al volante. A commettere il 69% delle infrazioni su strada sono ragazzi di età compresa tra i 20 e i 32 anni. E’ una stima effettuata dalla polizia stradale che tutti i fine settimana raccoglie gli esiti di servizi di controllo del territorio volti a reprimere le cosiddette stragi su strada.

Anche in questo week end sono tante le violazioni riscontrate dalle pattuglie impegnate sulle arterie considerate ad alto rischio: sono 75 in tutto i punti decurtati dalla patente di guida.  

La notte appena trascorsa la Sezione Polizia Stradale di Latina con 3 equipaggi, cui si è aggiunto un equipaggio del Distaccamento di Cassino, ha riproposto il consueto dispositivo mirato a rafforzare il pattugliamento del territorio.

Solo nel corso di due posti di blocco sono stati controllati 62 veicoli ed altrettanti conducenti; di questi 4 sono stati trovati positivi all’alcool test con l’etilometro; altrettante le patenti ritirate per la successiva sospensione da parte della Prefettura.

Significativi anche risultati conseguiti la notte scorsa sul piano della repressione delle condotte di guida imprudenti: 8 conducenti sono stati multati per diverse violazioni, tra questi due circolavano senza revisione; quattro le violazioni del limiti di velocità sulla 630 Ausonia accertate attraverso il Telelaser in dotazione ai reparti della Polizia Stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indisciplinati al volante: il 69% delle infrazioni commesso dai giovani

LatinaToday è in caricamento