Giudici minacciati, il messaggio di solidarietà del deputato Iannuzzi

Parole di sostegno e vicinanza sono arrivate dal rappresentante pontino in Parlamento, in merito alla vicenda che riguarda i due magistrati titolari dell'inchiesta Olimpia destinatari di lettere intimidatorie

Solidarietà e sostegno al giudice del Tribunale di Latina Mara Mattioli e al pm Giuseppe Miliano per i vili episodi di intimidazione di cui sono stati destinatari”. E’ quanto afferma Cristian Iannuzzi, deputato pontino.

“Questo caso - spiega Iannuzzi - non è, purtroppo, l’unico che negli ultimi tempi si è verificato a Latina e nel sud pontino in genere. Altri magistrati, insieme a giornalisti e rappresentanti delle istituzioni, sono stati vittime di minacce e intimidazioni da parte di malviventi ed associazioni mafiose, per la loro costante e coraggiosa azione di affermazione dei principi dello Stato di diritto e della nostra Costituzione repubblicana”. 

“La battaglia per la sconfitta delle mafie - continua il deputato - è ancora lunga e non possiamo permetterci di abbassare la guardia. Ritengo necessario ed indispensabile esprimere la mia vicinanza a questi uomini e donne dello Stato e la mia forte indignazione e preoccupazione di fronte ad episodi di tale gravità.” 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“A questi magistrati ed a tutte le persone libere ed oneste che operano sul territorio - conclude Iannuzzi - va la mia gratitudine, la riconoscenza ed il sostegno per la loro preziosa opera di contrasto ad un sistema basato sull’illegalità ed i soprusi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento