Cronaca

“Gocce di Legalità”, dall’albero di ulivo della Prefettura l’aiuto ai bisognosi

Presentata l’iniziativa della Prefettura, con Diocesi, Unindustria e il Frantoio di Rocca Massima: attraverso l’olio ricavato dall’unico ulivo del giardino di piazza della Libertà si potranno offrire pasti ai bisognosi durante le feste natalizie

Si chiama “Gocce di Legalità” l’iniziativa della Prefettura di Latina, che ha visto al suo fianco la Diocesi di Latina, Unindustria e del Frantoio"Del Ferraro" di Rocca Massima, per le persone bisognose.

A presentare il progetto ieri mattina dal prefetto di Latina, Pierluigi Faloni, il vicepresidente di Unindustria, il sindaco di Rocca Massima Angelo Toemi e al titolare del frantoio.

L’iniziativa nasce da un’idea ispirata dall'unico albero di ulivo presente nel giardino della Prefettura. Da quell'unico ulivo, infatti, sono stati ottenuti pochi litri di olio che sono diventati tante gocce in grado, con la collaborazione anche di Unindustria, di trasformarsi in pasti per coloro che ne hanno bisogno.

Perché “Gocce di Legalità”? Come spigano dalla Prefettura, “gocce”, perché nel limite della produzione di soli pochi litri di olio, ognuna di esse contribuirà ad offrire tanti pasti per la nostra collettività bisognosa; tre sono gli appuntamenti in programma: il giorno di Natale nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Cisterna, il 31 dicembre alla mensa della locale Caritas ed il giorno dell'Epifania presso la Casa Betania, con l'aiuto della Curia e del suo Vescovo.

E “legalità”, perché le “gocce” nascono in Prefettura, luogo nel quale ogni giorno le diverse espressioni della pubblica amministrazione si confrontano con i gravi problemi della società civile, nella volontà comune di trovare soluzione condivise, di cui la legalità rappresenta l’elemento fondamentale.

gocce_legalita_prefettura_1-2

"Gocce di Legalità - spiegano ancora dagli uffici di piazza della Libertà - come affermazione di una cultura che rende credibile, affidabile e sicura l'azione dei cittadini onesti, e come espressione della sinergia con cui la Prefettura opera quotidianamente insieme alle altre articolazioni della pubblica amministrazione, delle forze di polizia, dell'impresa, del sociale, del volontariato, del privato e delle realtà religiose in un'azione coordinata, volta a dare al territorio e alla sua collettività una percezione di legalità e sicurezza sempre più forte e determinata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Gocce di Legalità”, dall’albero di ulivo della Prefettura l’aiuto ai bisognosi

LatinaToday è in caricamento