Cronaca

Guardia di finanza, cambio al vertice del nucleo di polizia tributaria

In arrivo a Latina da Bologna il tenente colonnello Carlo Simoncini; succederà a Vittorio Francavilla che dopo tre anni nel capoluogo pontino è stato trasferito a Roma

Cambio al vertice del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Latina: in arrivo nei prossimi giorni il tenente colonnello Carlo Simoncini.
Simoncini succederà al tenente colonnello Vittorio Francavilla che, dopo tre anni di attività, lascia il capoluogo pontino per andare a Roma con un incarico presso il comando generale del corpo.

IL TENENTE COLONNELLO SIMONCINI - Il tenente colonnello Simoncini, 51 anni, originario di Pompei (Na) proviene da Bologna dove ha retto il comando del gruppo territoriale.

L’ufficiale ha svolto servizio presso il nucleo regionale di polizia tributaria di Genova e successivamente ha retto la compagnia di Portici, dedicandosi proficuamente ad attività di polizia tributaria e di polizia giudiziaria anche nel settore del contrasto alla criminalità organizzata con risvolti economico-finanziari. Inoltre ha assunto incarichi presso il nucleo Pt di Napoli dove si è dedicato a servizi di verifiche fiscali e contrasto alle frodi in materia di entrate e spesa pubblica. Alla sede di Bologna, da cui proviene, ha operato nel contrasto dell’evasione fiscale, anche internazionale, e dei traffici illeciti doganali.

Sposato, con due figli, è laureato in giurisprudenza, economia e commercio, scienze della sicurezza economica e finanziaria.

Al tenente colonnello Francavilla i saluti del comandante provinciale colonnello Giovanni Reccia che ha ricordato l’impegno e la dedizione profusa dall’ ufficiale in questi tre anni nelle attività di contrasto all’ evasione fiscale, ai reati fallimentari nonchè alla tutela degli interessi pubblici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di finanza, cambio al vertice del nucleo di polizia tributaria

LatinaToday è in caricamento