Guardia di finanza in lutto, muore il generale di Brigata Giovanni Greco

Lo scorso 21 dicembre aveva assunto l’incarico l’incarico di comandante del Centro Navale della Guardia di Finanza di Formia. Cordoglio della chiesa di Gaeta; l’arcivescovo D’Onorio in visita alla camera mortuaria

Lutto nella guardia di finanza per la scomparsa del generale di Brigata Giovanni Greco.

Greco, che solo lo scorso 21 dicembre aveva assunto l’incarico di comandante del Centro Navale della Guardia di Finanza di Formia è deceduto a causa di un malore nella mattinata di ieri sul treno diretto proprio alla cittadina del sud pontino dove doveva prendere servizio.

Purtroppo vani si sono rivelati i soccorsi.

E cordoglio è stato espresso dall’intera Chiesa di Gaeta. “Persona di grande spessore - si legge in una nota -, si è spento sul treno regionale diretto da Roma a Formia dove si recava per il suo primo giorno di servizio”

L’Arcivescovo Fabio Bernardo D’Onorio, appresa la notizia, si è recato insieme al Vicario generale dell’Arcidiocesi di Gaeta mons. Giuseppe Sparagna, presso la camera mortuaria del Cimitero di Castagneto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento