rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Treni, nuovo Vivalto per la Roma-Nettuno: novità anche per Aprilia

Inaugurazione alla stazione di Nettuno, con il presidente della Regione Zingaretti, del nuovo convoglio che garantirà il collegamento con Termini, toccando anche le stazioni di Campo di Carne, Aprilia e Campoleone

Altre novità, buone, per i pendolari pontini e in particolare per quelli di Aprilia. Ieri mattina presso la stazione ferroviaria di Nettuno, è stato inaugurato ufficialmente il nuovo convoglio Vivalto, il 13esimo dei 26 acquistati per i pendolari del Lazio – il primo presentato lo scorso 11 dicembre anche ad Aprilia -.

I treni percorreranno la tratta Roma-Nettuno, servendo anche Aprilia, toccando anche le stazioni del territorio comunale, Campo di Carne, Aprilia e Campoleone.

Alla cerimonia di inaugurazione ha preso parte il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e, in rappresentanza del Comune di Aprilia, il vicesindaco Franco Gabriele che ha confermato il giudizio positivo dell’amministrazione circa gli importati stanziamenti regionali per la realizzazione di opere strutturali a beneficio del pendolarismo su ferro, che in particolar modo permetteranno l’avvio dei lavori di raddoppio della linea tra la stazione centrale di Aprilia e la borgata di Campoleone, dove insiste uno snodo ferroviario nevralgico per il passaggio dei treni che collegano la capitale con la Regione Campania.

L'INAUGURAZIONE DEL NUOVO TRENO VIVALTO

ATTI VANDALICI – Durante la cerimonia di inaugurazione di ieri, non si è potuto non parlare dei recenti episodi di vandalismo che si sono verificati all’interno del primo Vivalto destinato alla tratta Roma-Nettuno; il governatore Zingaretti ha lanciato una campagna di informazione e sensibilizzazione per la tutela e il rispetto del patrimonio pubblico, con particolare riferimento ai treni e alle sale d’attesa delle stazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, nuovo Vivalto per la Roma-Nettuno: novità anche per Aprilia

LatinaToday è in caricamento