Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Morto nel rogo di via dei Romani: identificata la vittima. Aveva 63 anni

Si chiamava Traian Hrebenciuc e aveva 63 anni. L'uomo non è riuscito a mettersi in salvo per problemi di deambulazione

Si chiamava Traian Hrebenciuc e aveva 63 anni il cittadino rumeno che ieri pomeriggio, 6 gennaio, è morto in un violento rogo che si è sviluppato in alcune baracche della zona di via dei Romani, traversa di via dei Volsci. Secondo la ricostruzione della squadra mobile, che ha effettuato gli accertamenti dopo la tragedia, l'uomo aveva difficoltà di deambulazione per un problema alle gambe e non è riuscito a scampare all'incendio e a fuggire per mettersi in salvo.

Quando la squadra dei vigili del fuoco ha domato le fiamme ha ritrovato il suo corpo ormai completamente carbonizzato. A fornire le indicazioni della presenza del senzatetto all'interno della baracca è stato un connazionale che è scappato ed è stato poi soccorso dai vigili del fuoco e da un'ambulanza. La vittima, secondo quanto riferito da altri senzatetto che si trovavano nella stessa zona, viveva nelle baracche della zona di via dei Volsci da oltre 10 anni. 

Il rogo si sarebbe sviluppato non da una bombola di gas, come si era inizialmente ipotizzato, ma da un fuoco forse acceso per riscaldarsi o per cucinare. Rapidamente le fiamme hanno poi divorato la baracca e tutti i materiali esterni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto nel rogo di via dei Romani: identificata la vittima. Aveva 63 anni

LatinaToday è in caricamento