Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Immigrazione clandestina, denaro per documenti falsi: arrestato

In manette un uomo di 52 anni di Latina; dietro il pagamento di ingenti somme di denaro, anche 2500 euro per ogni cittadino extracomunitario, doveva loro procurare la documentazione per entrare e rimanere in Italia

Aver favorito l’illegale permanenza, nonché l’ingresso, sul territorio italiano di cittadini extracomunitari senza titolo. Queste le accuse nei confronti di M. A., un uomo di 52 anni residente a Latina, arrestato questa mattina dagli investigatori della seconda sezione della squadra mobile.

L’arresto è arrivato al termine di mirati indagini che hanno visto gli investigatori impegnati in appostamenti e pedinamenti che hanno permesso di ricostruire il modus operandi dell’uomo che dietro il pagamento di ingenti somme di denaro – anche 2500 euro per ogni cittadino extracomunitario – prometteva di procurare la documentazione necessaria per ottenere il visto d’ingresso nel territorio italiano per lavoro subordinato.     

Le indagini sono state avviate a seguito alla denuncia di una delle vittime, una cittadina indiana, che ha versato la somma di 10.000 euro per ottenere nulla osta al lavoro stagionale per quattro suoi connazionali. L’attività investigativa ha accertato che tale documentazione era assolutamente falsa, tanto che i cittadini indiani che avevano pagato non hanno neppure ottenuto il visto d’ingresso per l’Italia.

L’arrestato è già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti per truffa nonché perché recidivo nel favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Il provvedimento a carico del citato cittadino italiano è stato emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Latina, Dott. Nicola Iansiti, su richiesta del Sostituto Procuratore dott.ssa Simona Gentile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione clandestina, denaro per documenti falsi: arrestato

LatinaToday è in caricamento