Cronaca Centro / Piazza del Popolo

Infastidisce passanti in piazza del Popolo e picchia un agente, arrestato

Processato per direttissima è tornato in libertà il libanese arrestato ieri mattina dalla polizia. Aveva anche cercato di palpeggiare una ragazza

Aveva iniziato chiedendo soli a tutti quelli che incontrava in piazza del Popolo, poi è passato a importunare i clienti di un vicino bar, fino a quando è stata allertata la polizia.

Protagonista un cittadino di origine libanese, arrestato ieri mattina con le accuse di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, senza fissa dimora, ha iniziato a infastidire diverse persone chiedendo soldi e sigarette con toni aggressivi.

Poi, ha anche provato a palpeggiare il seno di una ragazza che, in preda al panico, è scappata e ha fatto scattare l’intervento della polizia. Gli agenti della Digos e della Squadra Volante si sono precipitati in piazza del Popolo e hanno fermato lo straniero, che ha reagito tirando uno schiaffo a uno di loro.

Finito in manette, questa mattina, nel corso del processo per direttissima, è stato rimesso in libertà.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infastidisce passanti in piazza del Popolo e picchia un agente, arrestato

LatinaToday è in caricamento