rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Sermoneta

Sermoneta, inaugurata palestra di Doganella: testimonial Daniele Nardi

Posa della prima pietra della palestra alla scuola primaria e secondaria di primo grado di Doganella di Ninfa. Presente l'alpinista: ha presentato la sua spedizione Nanga Parbat

Giornata dalla doppia importanza ieri a Sermoneta. Alla presenza dell’alpinista di Sezze, Daniele Nardi, che ha presentato la spedizione sul Nanga Parbat, la cui vetta non è stata mai raggiunta da nessuno in inverno, è stata posata la prima pietra della palestra alla scuola primaria e secondaria di primo grado di Doganella di Ninfa.

I lavori cominceranno subito dopo l’allestimento del cantiere da parte della ditta Seli srl e per il prossimo anno scolastico gli studenti potranno contare su una struttura in cui fare attività fisica, ma che sarà anche a disposizione delle associazioni e della comunità. “Circa 600 metri quadri di grandezza – commentano dal Comune di Sermoneta -, alta quasi nove metri e dotata di spogliatoi e docce, e sarà annessa alla scuola inaugurata nel settembre 2011”.

La palestra ospiterà anche una parete per la pratica dell’arrampicata sportiva, disciplina che dunque farà il suo debutto a Sermoneta nel panorama sportivo locale. Per questo, insieme al sindaco Giuseppina Giovannoli, agli assessori ai Lavori Pubblici Montechiarello, allo sport Corelli, al Bilancio Di Lenola e alla delegata alla Pubblica Istruzione Cantarelli, era presente anche l’alpinista pontino Daniele Nardi, che con l’occasione ha presentato alla folta platea, composta dagli studenti, dai rappresentanti dei genitori, dalle insegnanti e dal centro anziani la sua prossima spedizione sul Nanga Parbat, la nona montagna più alta del mondo (8.125 m. in Pakistan) che Nardi tenterà di scalare in inverno, impresa mai tentata finora.

“Una scuola senza la sua palestra sarebbe stata incompleta, senza l'attività sportiva la formazione dei ragazzi è come se mancasse di un perno fondamentale. Mens sana in corpore sano, dicevano i latini. Un detto vero allora come oggi” ha spiegato il sindaco Giovannoli.

“Nonostante le difficoltà economiche che attraversano le Istituzioni, abbiamo ottenuto attraverso il ribasso d'asta i fondi dalla Regione per la realizzazione di questa struttura”, gli ha fatto eco l’assessore Montechiarello. “Il rapporto tra Comune e scuola è fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi e siamo sempre vicini alle loro necessità” ha concluso il delegato Cantarelli.
Daniele Nardi ha poi voluto ricordare come l’amministrazione comunale di Sermoneta si sia messa a disposizione per portare l’arrampicata sportiva sul territorio: “Abbiamo attrezzato con l’Associazione Mountain Freedom 600 pareti outdoor tra Sermoneta, Sezze, Norma e Bassiano. L’arrampicata sportiva potrebbe diventare il volano per questo comprensorio”. Il Comune di Sermoneta patrocina anche la spedizione di Nardi sul Nagna Parbat: “Anche il vostro stemma – ha concluso l’alpinista – sventolerà in vetta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sermoneta, inaugurata palestra di Doganella: testimonial Daniele Nardi

LatinaToday è in caricamento