Cronaca

Incendi boschivi, in provincia più squadre dei vigili del fuoco in campo per l’estate

Dal 1° luglio, e fino al 15 settembre, è attiva la “Convenzione AIB 2021”; confermate le sedi di Sabaudia, Sezze, Latina, Fondi e Ponza dalla metà del mese

La provincia di Latina vuole farsi trovare pronta a contrastare l’ormai tristemente famoso fenomeno degli incendi boschivi, tra i pericoli più grandi pericoli che anche il territorio pontino si trova ad affrontare nel corso della stagione estiva.

Dal 1° luglio, e durerà fino al 15 settembre, è formalmente attiva la “Convenzione AIB 2021” che prevede il concorso della componente vigilfuoco nella lotta attiva agli incendi boschivi mediante ricognizione, sorveglianza, avvistamento, allarme e spegnimento con mezzi terrestri e aerei.

L’accordo stipulato tra la Direzione Regionale Vigili del Fuoco per il Lazio e l’Agenzia Regionale di protezione civile del Lazio ha confermato per quest'estate, di massima, l’impianto dello scorso anno che prevede comunque un incremento di forze e mezzi in campo per contrastare il fenomeno.

Sono state confermate le sedi AIB - Antincendio Boschivo - di Sabaudia, Sezze, Latina e Fondi. Per quanto riguarda la sede dell’isola di Ponza sarà operativa dal 15 luglio al 31 agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi boschivi, in provincia più squadre dei vigili del fuoco in campo per l’estate

LatinaToday è in caricamento