Cronaca

Incendi, brucia la provincia pontina: la seconda più colpita in Italia

Il Corpo Forestale dello Stato traccia un bilancio degli interventi eseguiti nella giornata di ieri quando in tutto il Paese sono divampati 57 incendi boschivi. Sei in totale quelli nella provincia di Latina

La provincia pontina la seconda più colpita dai roghi. Il Corpo Forestale dello Stato traccia un bilancio degli interventi nella giornata di ieri che hanno visto impegnati personale e mezzi in 57 incendi boschivi divampati ieri in tutto il Paese.

Calabria e Campania con 12 incendi sono state le  regioni più colpite dalle fiamme, a seguire la Puglia con 10. La provincia più colpita è stata quella di Cosenza con 7 incendi, seguita appunto da Latina a 6, mentre la buona notizia è la conferma del trend positivo di diminuzione dei roghi in tutta Italia rispetto ai giorni passati.  Oltre agli interventi nell'ambito della flotta aerea di Stato, il Corpo forestale dello Stato ha operato nel Lazio con un NH 500, Eagle 09, decollato dalla base di Sabaudia diretto su due incendia Fondi e Terracina in località Monte Giove.

“Nella giornata di ieri sono pervenute al numero di emergenza ambientale 1515 in totale 308 segnalazioni cui 107 per incendi, 43 per tutela ambientale, 8 per pubblico soccorso e 150 per altre tipologie” illustra il Corpo Forestale dello Stato che ricorda il numero di emergenza ambientale 1515 gratuito e attivo tutti i giorni 24 ore su 24, al quale ogni cittadino può segnalare la presenza di incendi o di eventuali incendiari.

E quella di ieri è stata una giornata complicata sul fronte incendi anche nel capoluogo pontino: per la seconda volta in meno di 24 ore un rogo è divampato all’isola ecologica di Latina Scalo, mentre roghi di sterpaglie hanno interessato anche le zone di via Isonzo e via Goya. Nella notte colpita dalle fiamme ancora una volta soprattutto la zona del sud pontino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi, brucia la provincia pontina: la seconda più colpita in Italia

LatinaToday è in caricamento