rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Bruciano macchia mediterranea e boschi, decine di incendi in provincia

Ancora una giornata di straordinari per i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire in una ventina di roghi che hanno colpito nella giornata di ieri tutto il territorio pontino

Non si placa l’ondata di incendi in serie che in questa estata bollente sta distruggendo decine di ettari di vegetazione in tutta la provincia pontina.

Solo ieri il Wwf Lazio aveva lanciato l’allarme parlando di dati preoccupanti per quanto riguarda i roghi in tutta la regione ma anche nel territorio pontino mettendo in evidenza i rischi non solo per gli ecosistemi, ma anche per la stessa vita dei cittadini.

E ancora una volta nella giornata di ieri i vigili del fuoco del comando provinciale del capoluogo, ma anche dei distaccamenti locali – ricordiamo anche il particolare momento vissuto dalle sedi di Aprilia e Terracina chiuse per carenze antisismiche -, hanno fatto gli straordinari per avere la meglio sulle fiamme che senza sosta divampano da nord a sud della provincia.

Tutto il territorio colpito dalle lingue di fuoco, da Cori, Sezze, Aprilia e Latina città fino a Priverno, Lenola, Terracina e Fondi per un totale di una ventina di interventi per incendi che hanno bruciato ancora una volta sterpaglie, boschi e macchia mediterranea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciano macchia mediterranea e boschi, decine di incendi in provincia

LatinaToday è in caricamento