Incendio in un’abitazione, tre piani dello stabile bruciati dalle fiamme. Paura a Priverno

Il rogo divampato intorno a mezzanotte in via Mazzini, in pieno centro storico; non facile l'intervento da parte dei vigili del fuoco. Paura anche per la presenza di alcune bombole di Gpl

Paura nella notte a Priverno per un incendio che ha interessato uno stabile in pieno centro storico. 

L’allarme è scattato dieci minuti dopo la mezzanotte e sul posto, in seguito alla segnalazione di un rogo in un’abitazione, sono intervenuti i vigili del fuoco della squadra 3A di Terracina con 4 mezzi di supporto provenienti da Latina e Gaeta. 

Il rogo è divampato in via Mazzini con i vigili del fuoco che hanno incontrato grosse difficoltà nel raggiungere il luogo in pieno centro storico.

Dopo quattro ore di lavoro è stato possibile domare il grosso incendio che ha minacciato anche le abitazioni vicine. Preoccupazione anche per la presenza all’interno di alcune bombole Gpl che solo grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco non hanno creato conseguenze più gravi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre piani dell’abitazione sono risultati completamente brucati. Non risultano persone ferite o intossicate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento